1

La cucina toscana è una delle più antiche cucine regionali italiane. Ancora oggi, molti dei piatti tipici mantengono la loro ricetta originale. Come quasi tutte le cucine tradizionali italiane anche quella toscana è caratterizzata da preparazioni semplici, con ingredienti di facile reperibilità e di origine contadina.

Tra le ricette più famose: la pappa al pomodoro e la ribollita, realizzate entrambe con il pane sciocco, impastato senza sale, citato persino da Dante nella Divina Commedia. Ma non solo, le sapienti mani delle nostre cuoce ci insegneranno e delizieranno con i piatti locali: lo stufato alla Sangiovese, il pollo del Valdarno, le polpette di sedano.

Fin dal Medioevo il versante valdarnese dei Monti del Chianti e i terreni a mezza altezza del Pratomagno sono stati coltivati a vite e olivo regalando a tutt’oggi un prodotto di grande qualità grazie al clima, all’agricoltura non intensiva e al suolo.

Andremo nelle cantine alla scoperta dei migliori vini valdarnesi, il Chianti Colli Aretini e il DOC Valdarno di Sopra: la suggestione di addentrarsi nei misteri e nei miti del frutto di Bacco corrisponde alla sensazione fisica di raggiungere il cuore della cantina.

Una vacanza all’insegna della buona cucina, coccolati dalla calda ricettività toscana.

Credito fotografico (Catalogo Valdarno DeDe): Davide Busetto

Tag: Toscana, Valdarno, Slow